La Spezia in giallo La Spezia in giallo

Note introduttive
I personaggi

Lucilla Ferrino

Lucilla Ferrino

Lucilla è il personaggio principale presente in quasi tutti i miei libri. Si tratta di una giovane psicologa alla quale capita di trovarsi coinvolta in vicende misteriose ed intricate che lei tenta di districare muovendosi sul terreno della comprensione della psiche umana e dell'universo che si nasconde nell'inconscio di ciascuno di noi. È una donna tutto sommato fragile lei stessa, che dà l'idea di inciampare nelle cose della vita ma che sa tirare fuori una forza inusuale nel momento del bisogno. È la classica persona terrorizzata dalla quotidianità ma capace di affrontare, invece, le prove più dure che la vita può metterti di fronte. Nel corso della trama dei tre libri (collegati fra loro in una specie di saga) il personaggio cresce diventando moglie e madre con tutto quello che questo comporta di conseguenza.

Saverio Lo Giudice

Saverio Lo Giudice

Il Maresciallo Lo Giudice è presente nella maggior parte dei miei libri (tra cui Il segreto del professore e Il caso della donna scomaparsa) ma ha avuto un tale successo che penso proprio sia diventato l'altro personaggio principale. È un Carabiniere, è fiero di esserlo e il suo lavoro conta per lui più di ogni altra cosa. Sagace ed ironico, sa cogliere gli aspetti più nascosti di tutti coloro con cui si trova a parlare. E, quando ha bisogno di trovare la giusta concentrazione per risolvere i suoi casi, si rifugia nella cucina della sua piccola caserma rosa, e prepara squisite pietanze, con l'abilità di un grande cuoco. Credo che si potrebbe a giusta ragione definirlo un eroe di tutti i giorni. I suoi sottoposti lo rispettano e lo stimano, ma il suo migliore amico rimane il grosso gatto nero dagli occhi gialli che un giorno ha deciso di condividere l'esistenza con lui.

Maurizio Diada

Maurizio Diada

Ad una prima occhiata, Maurizio si potrebbe considerare un personaggio secondario, ma non è così. Compare nei due romanzi Il segreto del professore e Il caso della donna scomaparsa e penso proprio che starà con noi ancora a lungo. È un famoso ex regista, che è stato molto popolare negli anni sessanta e che poi ha deciso di ritirarsi in campagna dove alleva cani e produce vino. È un uomo da un fascino particolare, nonostante l'età non più giovane e la malattia che l'ha costretto su una sedia a rotelle. Ha avuto un passato ricco di ogni cosa, dai soldi alle donne, alle avventure ed anche agli errori. Ma quando incontra Lucilla decide di fermarsi e di diventare un buon marito ed un buon padre. Se mi è concesso dirlo è un po' come se fosse la coscienza dei miei libri, la voce saggia di sottofondo che dà sempre buoni consigli.